Tutto parte da una sana abitudine di Simone (mio marito), ovvero bere ogni mattina una tazza di latte con un po’ di orzo e cacao. E mi sono detta: quasi quasi provo a inventarmi dei biscottini “intonati”. Perché secondo me non c’è nulla di più allegro a colazione di un mix di cibo e bevande che sprizzi sintonia da tutte le parti! Non siete d’accordo?! 😉

Per fare una ventina di biscotti, ho usato:
120 g di farina 00
60 g di zucchero
40 g di burro
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di cacao
2 cucchiaini di orzo solubile (io ho usato l’Orzo Bimbo ;-))

Ho sciolto il burro, messo tutti gli ingredienti nella mia ciotolona preferita e via… mescolato tutto fino a creare una bella palla compatta

Poi ho steso l’impasto su un foglio di carta da forno e ne ho ricavato, con una formina, tanti biscottini… Ho messo in forno a 180° per 15 minuti circa e… voilà! Facile, no?

Se poi volete fare una versione ancora più chic e golosa, potete ricoprire con glassa di cacao